CRAC

LE PERDITE DEI BELLIGERANTI

Prima guerra mondiale

In totale i morti furono dieci milioni, dei quali tre milioni e mezzo dell'Intesa, il resto degli imperi centrali. Venti milioni risultarono i feriti.

L'Italia ebbe nel conflitto seicento mila morti e un milionedi feriti

Seconda guerra mondiale

Per quanto riguarda le perdite di vite umane (il 50% di civili) gli USA persero trecento mila uomini, la Gran Bretagna quattrocentoquarantamila.

Si calcola che l'URSS abbia perduto dai dodici ai quindici milioni di uomini, metà militari e metà civili. Le perdite della Germania ammonterebbero intorno ai sette milioni di persone tra militari e civili La Francia avrebbe perso circa duecentosessantamila uomini, compresi i civili uccisi per bombardamenti aerei. Le perdite italiane ammontarono a 444.523 morti, di cui 284.566 civili.