TRADIZIONE ORALE ( a cura di Guido Ferretti ) - pag. 11

pagine < 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 >

Operai e maestranze del cantiere di Albisola – 1931

     Nell’anno successivo (1931), un gruppo di operai di Casoni lavorō lungo la linea ferroviaria della Riviera di Ponente, ad Albisola.
     L’intera squadra impegnata in questa opera comprendeva anche un certo numero di operai provenienti da Zerba (Ottone). Ernesto Ferretti ( Stin di Camatte) ebbe il ruolo di assistente ai lavori dell’intera squadra.
     Gli operai di Casoni furono: Felice, Gerolamo (Girųmmi), Ilario (Stėn Mėni), Giovanni (Sacchetti), Candido, Antonio (Scāgnu), Eugenio (Ginėn cųgni), Bartolomeo (Cruösa), Gregorio (Pėtu), Alessandro, Ernesto (Gčgna), Antonio (Cappelėn), Giovanni Maria (Zanmariėn), Gregorio (Gurėn) ed Ernesto (Assistente della direzione lavori)
     Sempre sulla Riviera di Ponente, in quegli stessi anni (non si ricorda l’anno esatto), un’altra squadra di operai casonesi, sotto la direzione dell’ing. Ballerini, operō sul tratto ferroviario tra S. Remo e Ospedaletti.
pagine < 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 >